Nuova EQB: la mobilità elettrica in formato famiglia.

EQB: SUV compatto completamente elettrico con un massimo di sette posti
Che si tratti di famiglia numerosa o famiglia allargata, con i suoi sette posti Nuova EQB è in grado di ospitare famiglie di ogni tipo e di soddisfare le più disparate esigenze di trasporto, distinguendosi dal resto delle vetture elettriche compatte presenti sul mercato. I due sedili della terza fila possono accogliere persone con statura fino a 1,65 metri e anche seggiolini. Nuova EQB verrà introdotta inizialmente in Europa e Cina a fine anno, mentre il lancio negli USA seguirà nel 2022. Dopo EQA, questa vettura è già la seconda compatta completamente elettrica della gamma Mercedes-EQ. Con EQA condivide, tra le altre cose, la potente ed efficiente trazione elettrica, l'intelligente recupero di energia e la navigazione previdente con Electric Intelligence.

Spazio per sette
EQB, dotata di cinque posti di serie, è disponibile a richiesta anche in versione a sette posti. In questo modo è in grado di ospitare famiglie di qualsiasi tipo e di soddisfare le più disparate esigenze di trasporto, distinguendosi dal resto delle vetture elettriche compatte. I due sedili della terza fila possono accogliere persone con statura fino a 1,65 metri e anche seggiolini.

Fuori compatta, dentro spaziosa
EQB (lunghezza/larghezza/altezza: 4.684/1.834¹/1.667² millimetri), grazie al passo lungo di GLB (2.829 millimetri) risulta alquanto spaziosa e vanta un volume massimo del bagagliaio pari a 1.710 litri². L'inclinazione degli schienali dei sedili della seconda fila è regolabile già di serie su più posizioni, e a richiesta questa fila può scorrere di 140 millimetri in senso longitudinale.

La categoria delle compatte diventa sempre più elettrica
Dopo EQA, EQB è già la seconda compatta completamente elettrica della gamma Mercedes-EQ. Al tempo stesso, EQB sarà la prima vettura di serie a trazione puramente elettrica prodotta nello stabilimento ungherese di Kecskemét. I veicoli per la Cina saranno prodotti a Pechino.

Ampia scelta per i clienti
La gamma comprende inizialmente i modelli EQB 300 4MATIC (consumo di corrente combinato NEDC: 16,2 kWh/100 km; emissioni di CO2 combinate: 0 g/km)³ con una potenza di 168 kW ed EQB 350 4MATIC (consumo di corrente combinato NEDC: 16,2 kWh/100 km; emissioni di CO2 combinate: 0 g/km)³ da 215 kW. Seguirà un modello a trazione anteriore. È prevista anche una versione con autonomia particolarmente elevata.

Estetica che rimanda alla trazione elettrica
EQB interpreta il “modern luxury” di Mercedes-EQ conferendogli carattere e personalità. L'auto presenta la mascherina Black Panel con Stella centrale tipica di Mercedes-EQ. Un altro elemento di design tipico dei modelli a trazione completamente elettrica di Mercedes-EQ è la fascia luminosa anteriore e posteriore.

Navigazione con Electric Intelligence
A facilitare la gestione di EQB nella vita di tutti i giorni ci pensa la navigazione con Electric Intelligence di serie, che calcola il percorso più veloce per arrivare a destinazione, tenendo conto della massima potenza di ricarica e della durata di eventuali soste per la ricarica. Inoltre la navigazione con Electric Intelligence fa in modo che la batteria ad alto voltaggio venga all'occorrenza portata alla temperatura ideale per la ricarica stessa, prima di una sosta pianificata per la ricarica.

Mercedes me Charge incluso per un anno
Mediante certificati di origine Mercedes-Benz garantisce per le ricariche di Mercedes me Charge l'immissione nella rete di corrente elettrica prodotta con fonti energetiche rinnovabili. Con Mercedes me Charge i clienti possono ricaricare presso più di 200.000 punti di ricarica pubblici in Europa, mentre Mercedes-Benz si preoccupa della successiva compensazione con energia elettrica “green”. Con EQB Mercedes me Charge è incluso per un anno.

Registrati ora per avere informazioni esclusive su questo modello.

¹ Esclusi i retrovisori esterni
² Dato relativo al modello a cinque posti
³ I dati sul consumo di corrente (e le indicazioni che si basano su di esso) sono stati rilevati secondo NEDC con riferimento al Regolamento 692/2008/CE e secondo WLTP con riferimento al Regolamento 2017/1151/UE