Nuovo Mercedes-AMG GLA 35 4MATIC.

Il multitalento compatto per entrare nel mondo Mercedes-AMG.
Si chiude il cerchio dei modelli compatti 35 che segnano il livello di accesso al mondo Mercedes-AMG. La gamma, che spazia dalla Classe A in versione due volumi e berlina (e in versione lunga per la Cina) al CLA Coupé e Shooting Brake o al GLB sette posti, accoglie il suo settimo e ultimo esponente: Nuovo GLA 35 4MATIC (consumo di carburante combinato 7,5-7,4 l/100 km; emissioni di CO2 combinate 171-170 g/km)*. Le basi tecniche sono più che solide: il quattro cilindri turbo da 2,0 litri, potente e brillante, eroga 225 kW (306 CV), che vengono ripartiti in modo variabile su entrambi gli assi attraverso il cambio a doppia frizione a 8 marce e la trazione integrale. Le prestazioni dinamiche su strada (accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi) e le sensazioni al volante ammiccano a un target sportivo e amante del lifestyle.

Sportivo come vuole la tradizione Mercedes-AMG: il design degli esterni
Il design di GLA 35 si basa sulla AMG Line, ma presenta elementi originali che lo rendono inconfondibile. La mascherina del radiatore specifica AMG sottolinea la famiglia di appartenenza. Tra le altre caratteristiche distintive spiccano gli elementi decorativi sulle lamelle delle prese d'aria esterne e lo splitter anteriore color cromo argentato oppure, a richiesta, in nero lucido. Nella vista laterale colpiscono i cerchi in lega leggera da 19 pollici a 5 doppie razze, verniciati in grigio tantalio e torniti con finitura a specchio (a richiesta sono disponibili anche versioni da 19, 20 o 21 pollici) e i pannelli delle porte con inserti decorativi color cromo argentato o in nero lucido (a richiesta). Sulla coda predominano l'incisiva grembialatura posteriore con inserto diffusore, lo spoilerino AMG sullo spoiler sul tetto e le due mascherine circolari dei terminali di scarico disposti uno per lato.

Per ulteriori informazioni conviene iscriversi alla nostra newsletter.

* I valori indicati sono stati rilevati con le tecniche di misurazione prescritte. Si tratta dei valori di CO2 determinati con procedura NEDC ai sensi dell’articolo 2 n. 1 del Regolamento di esecuzione (UE) 2017/1153. I valori relativi al consumo di carburante sono stati calcolati sulla base di questi dati.